Per un turismo sostenibile

  1. Home
  2. Istituto tecnico economico ad indirizzo turistico
  3. Per un turismo sostenibile

turismo sostenibile gardascuolall percorso di formazione “Design per l’offerta di turismo sostenibile” si pone come obiettivo la formazione di operatori esperti nell’ideazione, progettazione, gestione e sviluppo di prodotti turistici integrati e sostenibili.

È fortemente orientato al mondo del lavoro, grazie al coinvolgimento in qualità di docenti e testimonial di professionisti provenienti dal mondo dell’impresa e alla collaborazione, per l’individuazione delle best practice e dei progetti da seguire e compartecipare nonché per l’esecuzione materiale degli interventi, di Trentino Marketing, la società provinciale di marketing territoriale.

L’intento è quello di rispondere alla crescente richiesta da parte dell’intera filiera turistica di inserimento di nuovi professionisti del turismo in grado di supportare la crescita e l’innovazione del settore alla luce delle istanze che emergono tanto dal cambiamento delle regole del gioco quanto dalle tendenze che stanno prendendo sempre più piede nel mondo produttivo, nella società e nell’ambiente.

Il programma è caratterizzato da una marcata interdisciplinarietà, in grado di rispondere, utilizzando una metodologia interattiva ed esperienziale, alla molteplicità di conoscenze e competenze richieste oggi a quanti vogliono operare nel settore del turismo.

Nel campo della pianificazione e gestione turistica vogliamo insegnare a comprendere, affrontare e governare problematiche complesse legate alla fruizione delle risorse turistiche del territorio, alle nuove forme di mobilità dolce, coesione ed inclusività sociale, alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, ambientale ed enogastronomico, alla costruzione dell’offerta turistica secondo principi e pratiche virtuosi ed a basso impatto, alla progettazione e design di prodotti vacanza in un’ottica di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

La crisi ambientale, i cambiamenti climatici, “l’Over tourism” e la più recente emergenza causata da Covid-19, impongono ormai un unico approccio alla formazione turistica degli operatori del terzo millennio: quello resiliente, sostenibile e responsabile. I nuovi professionisti del turismo dovranno essere in grado di coniugare lo sviluppo turistico con la conservazione del patrimonio identitario, ambientale, culturale e sociale di un luogo che è la ricchezza accumulata dall’umanità nel corso della sua evoluzione e l’unico elemento veramente differenziante ed emozionale dell’offerta turistica di una destinazione.

Questa specializzazione punta alla formazione o, comunque, orienta gli studenti verso figure professionali quali: operatori nel campo del design e sviluppo prodotto delle destinazioni turistiche, travel designer (realizzazione viaggi a carattere esperienziale), promotori di sviluppo turistico sostenibile, esperti nel campo della comunicazione e promozione di iniziative turistiche ecosostenibili. In generale, verso tutte le declinazioni che stanno progressivamente assumendo nel mercato del lavoro i cosiddetti “green job”.

Menu